INFO    

Organizzazione
- Iscrizioni
Documenti
La Regione
Manifestazioni
Da visitare
Multimedia
Links
Sostenitori
Credits

 

Showgallery

 

Organizzazione

La Fondazione Processioni Storiche di Mendrisio è stata costituita nel 2008. Un atto formale che ha rappresentato un piccolo, ma importante cambiamento nella storia dell’organizzazione delle Processioni, sancendo ufficialmente l’interesse a volere conservare e promuovere queste due manifestazioni che risultano tra le più antiche del Cantone Ticino.

Di fatto accanto al gruppo di persone che siedono nel Consiglio di Fondazione ruota molta gente. Si tratta prevalentemente di abitanti di Mendrisio, gente che su base volontaria mette a disposizione molte ore lavorative alfine di garantire che tutto sia pronto, conservato e rinnovato per l’edizione successiva. Persone che hanno a cuore le Processioni Storiche perché fanno parte della loro tradizione famigliare, o perché riconoscono l’unicità di questi eventi ed apprezzano il fatto di poter contribuire alla loro realizzazione.

La complessa macchina organizzativa è attiva durante tutto l’anno sotto la supervisione della Fondazione. Gruppi di lavoro specializzati in ambiti predefiniti sono presieduti da persone attive nell’ambito delle Processioni da molti anni ne coordinano i lavori. Vi è chi si occupa del reclutamento dei personaggi, chi dell’informazione alle scuole, chi ancora dei cavalli o degli abiti, ma anche chi cerca sostegni finanziari ed organizzativi o ancora soluzioni per rinnovi e restauri.

Nell’ambito del coordinamento delle due sfilate da segnalare anche la collaborazione con la Parrocchia di Mendrisio. La città di Mendrisio ed il dicastero cultura sono ulteriori importanti partner nell’ambito organizzativo delle Processioni, per la conservazione dei preziosi Trasparenti e di tutto il materiale che deve essere riposto con cura dopo la Pasqua. In particolare la conservazione ed il restauro dei Trasparenti rappresenta un tema delicato data la preziosità dei dipinti per i quali viene chiesta la consulenza di uno specialista che ha sviluppato particolare sensibilità e competenza in questo ambito, Jacopo Gilardi.

L’ente turistico regionale accompagna puntualmente il lavoro della Fondazione negli ambiti di comunicazione e promozione, fungendo anche da punto di contatto per coloro che nel corso dell’anno cercano informazioni in merito agli eventi.